come-preparari-al-tatuaggio

Cura pre-Tattoo

Cura pre-tattoo: scopri tutto quello che devi sapere!

Come abbiamo detto nell’articolo cura post-tattoo, è molto importante la cura che bisogna rivolgere al proprio tatuaggio subito dopo la sua esecuzione, ma allo stesso modo lo è la cura pre-tattoo che bisogna avere prima della sua esecuzione! Infatti affinché il tatuaggio sia realizzato nel migliore dei modi e ne venga facilitato il mantenimento nel tempo, è necessario seguire dei piccoli accorgimenti di cui la tua pelle e il tatuatore, ti ringrazieranno.

 

Fornisci le tue informazioni personali

È molto importante informare il tatuatore di eventuali patologie, quali: problemi cardiaci, un’anomala cicatrizzazione dell’epidermide, varie allergie etc. Così facendo potrai ricevere tutte le dovute precauzioni e informazioni necessarie alle specifiche del caso! Non aver paura di fare tutte le domande che desideri per sbrogliare ogni dubbio, si tratta della tua pelle e della buona riuscita del tuo tatuaggio!

Igiene

Come menzionato nell’articolo come scegliere il tatuatore, è molto importante controllare le norme igieniche dello studio in cui vogliamo farci tatuare, ma lo è altrettanto l’igiene personale! Infatti prima della seduta è consigliabile curare la propria igiene prestando particolare attenzione alla zona che intendiamo tatuare. Maggiore sarà la detersione dell’epidermide, più facilmente l’inchiostro riuscirà a penetrare in essa, ottenendo un risultato ottimale e un eccellente saturazione del colore che si manterrà nel tempo.

Cura pre-tattoo

Scelto il tatuatore e stabilite tutte le specifiche inerenti al tatuaggio e al prezzo dello stesso, bisognerà seguire delle linee guida per prepararsi al meglio prima della sua esecuzione:

  • Evita di assumere dosi massicce di caffè prima del tatuaggio; aumenta il nervosismo e diminuisce la capacità di gestione del dolore;
  • La notte prima dell’appuntamento fai una sana dormita, sarai più rilassato ed eviterai che i muscoli si irrigidiscano durante la seduta;
  • Evita di esporti al sole o a lampade UV per l’abbronzatura artificiale durante i 10 giorni che precedono l’esecuzione del tatuaggio; la pelle abbronzata risulta non assorbire il colore quanto dovrebbe e il dolore che proveresti sarebbe maggiore;
  • Porta un amico, ti aiuterà a rilassarti e distrarti durante l’esecuzione del tatuaggio. Porta solo una persona con te in modo tale da non innervosire te o il tatuatore e non lo intralci durante il lavoro;
  • Non assumere alcool prima dell’appuntamento; ha un effetto dilatatore sui vasi sanguigni e potrebbe aumentare la fuoriuscita di sangue durante l’esecuzione del tatuaggio rendendo difficile la sua esecuzione per il tatuatore;
  • Non assumerne psicofarmaci. Medicinali come aspirine e altri antidolorifici, aumentano, come l’alcool, la fluidificazione del sangue! Anche per quanto riguarda creme applicate direttamente sulla pelle per determinate patologie, bisogna fare attenzione; è meglio aspettare la fine della cura poiché non si può sapere con certezza la reazione che potrebbe avere l’epidermide a contatto con l’inchiostro;
  • Mangia qualcosa prima della seduta in modo tale da evitare vertigini o cali di zuccheri e compromettere così l’appuntamento;
  • Indossa abiti che facilitino il lavoro del tatuatore. A seconda della zona in cui sceglierete di farvi tatuare, indossate abiti che agevolino il lavoro dell’artista; inoltre dato che qualche goccia di inchiostro potrebbe finire sui vostri indumenti, è consigliabile indossare abiti il cui possibile danneggiamento non comporti ripercussioni.

In conclusione

Non aver paura del dolore! Sì ci sono zone in cui la sofferenza è percepita maggiormente, ma per la maggior parte delle volte è un elemento soggettivo, dipenderà dalla soglia del dolore del singolo individuo! In ogni caso se sceglierai una zona riconosciuta universalmente come dolorosa, puoi usare una crema anestetica, facilmente reperibile in farmacia o sul web, da applicare sulla pelle detersa e asciutta; una volta massaggiato l’unguento, coprilo con una pellicola trasparente per aiutare la sua attivazione. Chiedi comunque sempre consiglio al tatuatore! Se preferisci avere maggiori informazioni e consigli personalizzati, scrivimi nell’area contatti!

0 51