come-scegliere-il-tatuatore

Come scegliere il tatuatore

Come scegliere il tatuatore: segui le linee guida per aiutarti nella scelta!

Ormai il tatuaggio e la figura del tatuatore, hanno perso quella connotazione negativa che spesso li aveva accompagnati nel passato. Infatti mentre prima i tatuaggi venivano accostati a personaggi poco raccomandabili quali marinai, motociclisti e fuorilegge, oggi si sono diffusi in tutti gli strati sociali. Rappresentano ormai una moda, una forma d’arte e d’espressione, che utilizza la pelle come tela su cui imprimere i propri sentimenti, valori o più semplicemente vezzi estetici! In questo scenario in cui ormai si possono trovare Tattoo Shop in ogni angolo delle città, è molto importante informarsi adeguatamente prima di farsi tatuare! Per questo qui di seguito vi lasceremo una guida che cercherà di illustrarvi i dovuti passi da seguire per scegliere in modo consapevole il tatuatore!

 

Come scegliere il tatuatore e lo Studio

Per prima cosa è consigliabile sfogliare il book dei lavori eseguiti dai vari tatuatori, in modo tale da farsi un’idea dello studio e vedere quale stile possa rappresentare al meglio il vostro tattoo! Controllate che il tattoo shop abbia un adeguata pulizia, sia in possesso dei certificati di abilitazione alla professione, possieda il certificato ASL di igiene e utilizzi aghi sterili monouso o sia in possesso di un autoclave ( macchinario per la sterilizzazione degli strumenti da lavoro ); è vostro diritto chiedere tutte le informazioni necessarie per vostra prevenzione dal momento che il tatuaggio rappresenterà per i giorni successivi alla sua esecuzione, una ferita aperta di cui dovrete prendervi cura per assicurarvi una totale guarigione senza rischi di infezione.

Controlla anche le recensioni che vengono fatte allo studio! Anche questo può essere di grande aiuto per la vostra scelta poiché potrete confrontare le esperienze dei vari clienti e scegliere con maggior fiducia e consapevolezza.

Fai tutte le domande che vuoi

Una volta scelto il tatuatore, sentiti libero di fare tutte le domande che vuoi! Non c’è nulla di male nel chiedere le norme di sterilizzazione dello studio, le apparecchiature usate e i certificati di igiene! Anzi il tatuatore dovrebbe essere ben felice di mostrarti tutti i suoi strumenti di lavoro e la sua zona di lavoro perfettamente sterile e lontana da agenti contaminanti. Se vuoi saperne di più visita la nostra pagina Tattoo F.A.Q.!

Sii chiaro nello spiegare ciò che desideri

Spesso per timore di far innervosire l’artista, ci si accontenta del lavoro proposto dallo stesso; ERRORE! Il tatuaggio rimarrà sulla TUA pelle per sempre, quindi è molto importante esprimere in modo dettagliato ciò che si desidera, senza alcuna remora; il tatuatore è lì a posta per soddisfare le tue esigenze. Nel caso in cui non hai le idee chiare, potrai illustrargli la tua idea e chiedergli di elaborala in un disegno. In questo caso dovrai aspettare qualche giorno e una volta terminato lo schizzo potrete discuterne insieme per migliorarlo e adattarlo alle tue esigenze.

N.B. Ricorda che potresti non voler mostrare il tuo tatuaggio in determinate circostanze, per questo scegli con cura la zona da tatuare, in modo tale da non pentirti né del tatuaggio né della sua posizione. Se terminate tutte le dovute spiegazioni avrai ancora dei dubbi, anche durante il giorno della seduta, non aver paura a farli presenti! Se il tatuatore ti sembrerà scocciato o impaziente e non ti farà sentire a tuo agio, non farti problemi a farglielo presente e se necessario, annulla la seduta e scegli un nuovo studio.

Fai attenzione

Potrà capitarvi di incontrare vari studi di tatuaggi in cui il prezzo per lo stesso tatuaggio varierà da tatuatore a tatuatore. Non fatevi “abbindolare” da un prezzo troppo a buon mercato; infatti il più delle volte riceverete ciò per cui avete pagato! Allo stesso modo comunque, se volete farvi un tatuaggio di piccole dimensioni e dalle linee molto semplici, senza particolari dettagli, non ci sarà bisogno che vi rivolgiate al più famoso e bravo tatuatore in circolazione, spendendo cifre esorbitanti! Trovate una via di mezzo tra questi estremi e troverete lo studio che soddisferà le vostre esigenze. Se le liste di attese sono troppo lunghe, non spaventatevi! Questo anzi potrebbe esservi ancora più utile per riflettere meglio sul vostro tatuaggio e aggiungere, togliere o modificare gli elementi che lo andranno a comporre.

0 104